sabato 2 settembre 2017

Gli insegnamenti dell'Ape e della Volpe


Com'erano belli i cartoni animati dell'Ape Magà! Quanto ci facevano piangere! Storie molto più tristi della "concorrente" Ape Maia, ma anche molto più adulte e con una grafica di altissimo livello. Se poi si aggiunge che lo stesso autore, Yoshitaka Amano, ha curato il design strafantastico di Tekkaman... Bene, tra le tante cose, il maestro ha illustrato una leggenda giapponese riscritta dalla star del fumetto Neil Gaiman, e il volume è arrivato fresco fresco in Italia. (In inglese era uscito nel 1999). Uno dei più bei libri illustrati che si possano sognare. Qui la protagonista è una volpe, una volpe sciamanica che si sa trasformare in una splendida donna e sedurre, ahi ahi, un giovane e saggio monaco buddhista. Ma sarà proprio l'amore a farla imbarcare in una Mission: Impossible per salvare la vita al monaco, il quale è finito nelle mire di un perfido santone che ha messo a punto un piano insospettabile per far morire il giovane al posto suo e godersi allegramente la vita. Alla fine, in un gioco a scatole cinesi, diventa una questione di "chi salva la vita a chi" e, soprattutto, come.

Una storia triste? Dipende. "Gli eventi hanno seguito il loro corso nel modo più appropriato. Non credo che il mio tempo sia andato sprecato" commenta alla fine il Re di Tutti i Sogni della Notte.

Neil Gaiman - Yoshitaka Amano, Sandman: Cacciatori di sogni [The Dream Hunters], nella bella traduzione di Daniele Brolli, RW edizioni / DANA, Novara 2017, pagg. 132, euro 15,90

Omaggio a Tekkaman (by ilTM + Selkis)